Lezioni Simulate di Scuola dell'infanzia e Scuola primaria

€26,00
Qty.

Il volume contiene modelli di apprendimento, suggerimenti operativi sulla strutturazione dell'azione didattica ed esempi pratici dell'attività di insegnamento.

Le Indicazioni Ministeriali in merito al reclutamento della classe docente del futuro, contenute nella Legge 13 luglio 2015 n. 107, sono interpretate fedelmente nel presente volume e seguono il bando ufficiale (pubblicato in GU n. 89 del 9 novembre 2018).

La prova orale strutturata in vista del concorso straordinario prevede che il docente dia prova non solo delle sue conoscenze disciplinari, ma metta soprattutto a frutto le sue competenze progettuali e metodologiche al fine di realizzare una mediazione didattica efficace ed inclusiva, anche mediante l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Questa seconda edizione del volume Lezioni simulate per la preparazione alla prova orale del concorso straordinario raccoglie queste premesse e propone un aggiornamento dei contenuti, alla luce dell’ultimo bando ministeriale e dei relativi programmi concorsuali.

Considerando la centralità che le competenze professionali richieste al docente assumono nel bando, il presente lavoro di revisione ha voluto arricchire gli elementi progettuali della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e dare spazio anche alle tecnologie e alle metodologie didattiche più incisive per potenziare la qualità dell’apprendimento.

Lo scopo del volume è offrire una panoramica chiara sulle modalità, sulle strategie e sui contenuti che consentono al docente di realizzare una efficace mediazione metodologico-didattica, che sia coerente con i bisogni formativi degli alunni e in linea con le competenze chiave europee e le Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione.

Le lezioni simulate proposte hanno, dunque, l’obiettivo – nella forma e nei contenuti – di essere modello e punto di partenza per consolidare la preparazione di tutti gli aspiranti docenti che si accingono ad affrontare la prova orale del concorso, fermo restando che, come non esiste un apprendimento univoco, allo stesso tempo non può esserci insegnamento standardizzato e standardizzabile.

Il volume ha una struttura tripartita.

La prima parte elenca e confronta i principali modelli di apprendimento e il loro impiego nella fondamentale fase di progettazione didattica e fornisce ai candidati le basi epistemologiche su cui costruire e organizzare l’attività formativa per condurre delle lezioni efficaci.

La seconda parte vuole essere un supporto offerto ai candidati per la progettazione dell’intervento educativo sia nella scuola dell’infanzia che nella scuola primaria, illustrando suggerimenti operativi su come strutturare l’azione didattica in vista dei traguardi formativi da raggiungere.

La terza parte presenta esempi pratici di attività di insegnamento per entrambi gli

ordini di scuola, con un’attenzione particolare anche alle unità d’apprendimento

per le classi della scuola primaria, fornendo ai candidati spunti e materiali per una

didattica individualizzata e personalizzata.