Concorso Ministero della Giustizia Ripam 791 posti. Profilo 413 Funzionari Professionalità Servizio Sociale. Manuale per la prova scritta con Simulatore on line

€32,00
Qty.

Concorso Ministero della Giustizia Ripam 791 posti.

Profilo 413 Funzionari Professionalità Servizio Sociale. Manuale per la prova scritta con Simulatore on line  

Il Manuale Concorso Ministero della Giustizia Ripam 791 posti - 413 Funzionario della Professionalità di Servizio Sociale è utile per la preparazione al concorso indetto per l’assunzione di 791 unità di personale non dirigenziale a tempo pieno e indeterminato da inquadrare nell’Area funzionari dei ruoli del Ministero della Giustizia.  

Il volume è indicato per prepararsi alla prova scritta per il profilo “Funzionari della Professionalità di Servizio Sociale  (Codice 02) per il quale sono messi a bando 413 posti.  

In particolare, la prova prevede la somministrazione di un test di 40 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti ed è così composta:  

  • n. 25 quesiti relativi a materie specifiche di profilo
  • n. 8 quesiti volti a verificare la capacità logico-deduttiva e di ragionamento critico-verbale;  
  • n. 7 quesiti situazionali. 

Il Manuale tratta, nel dettaglio, le materie richieste dal bando:  

  • Parte I - Diritto penitenziario con particolare riferimento alle misure alternative e sostitutive alla detenzione e alle sanzioni di comunità, per adulti e minori, anche nella prospettiva sovranazionale;  
  • Parte II - Modelli, tecniche e strumenti di metodologia del servizio sociale; 
  • Parte III - Norme generali in materia di pubblico impiego, con particolare riferimento alle responsabilità, doveri e diritti dei pubblici dipendenti, codice di comportamento e sanzioni disciplinari;  
  • Parte IV - Capacità logico-deduttiva e ragionamento critico-verbale;  
  • Parte V - Quesiti situazionali.
     

Completano il testo: un'appendice con il Codice deontologico dell’assistente sociale e l'innovativo simulatore online, accessibile con la password presente all'interno del volume, che permette al concorsista di esercitarsi con infinite simulazioni.