ISBN-13
978-88-3270-430-3

Codice del fallimento. La nuova disciplina del concordato preventivo

Aggiornato al D.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14
30,00 €

Quella che nell’intenzione del legislatore dovrebbe essere, nella sua declinazione di concordato in continuità aziendale, la procedura regina tra quelle destinate a risolvere la crisi di impresa è stata oggetto di un intervento che da un lato fornisce al giudice più poteri a tutela della serietà dell’iniziativa del debitore e di efficienza dell’esecuzione del piano finalizzata all’adempimento della proposta nell’interesse del ceto creditorio ma dall’altro, come si è illustrato nel testo, garantisce al proponente maggiori certezze circa il riconoscimento del requisito della continuità e dei conseguenti benefici al medesimo accordati nel caso, frequente nella pratica, di concordato misto.

Il nuovo quadro normativo, di cui continua a far parte, sia pure in posizione defilata, il modificato concordato liquidatorio, in uno con l’inequivocabile imperativo di dare preminenza alla soluzione concordata nell’alternativa con la liquidazione coattiva, giudiziale o controllata, rende più certo e quindi appetibile per tutte la parti il percorso negoziale, che dovrebbe trovare una maggiore trasparenza grazie agli innovativi interventi sull’obbligatorietà di alcune classi, variamente motivata, e sulle esclusioni dal voto per conflitto di interesse cui è dedicata una specifica disamina.

 

Maggiori Informazioni
ISBN-13
978-88-3270-430-3
Autore
V.ZANICHELLI
Data di Pubblicazione
Febbraio 2019
Editore
NELDIRITTOEDITORE
Formato
15x21 cm
Pagine
0
Servizi connessi
N/D
Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono lasciare recensioni. Accedi o crea un nuovo account
To Top