CONCORSO MAGISTRATURA Compendio Superiore di Diritto Civile 2023

CONCORSO MAGISTRATURA Compendio Superiore di Diritto Civile 2023

€65,00
Qty.

Clicca qui per scoprire il metodo migliore per prepararti. 

I volumi usati da 15 anni da Migliaia di aspiranti Magistrati

Compendio Superiore di Diritto civile 2022 -2023

Aggiornato al D.Lgs. 10 ottobre 2022, n. 149 (C.D. Cartabia)

La collana “I Compendi Superiori” è stata ideata per affiancare agli apprezzatissimi e ormai consolidati “Manuali Superiori” volumi più sintetici e compatti.

La Collana è pensata appositamente per tutti coloro che si apprestano alla preparazione delle prove scritte del concorso in magistratura e dei principali concorsi pubblici.
L’idea di fondo è quella di assicurare - con volumi snelli e sintetici ma puntualmente completi - una preparazione solida, mediante la trattazione non solo degli istituti ma anche delle correlate elaborazioni e tesi dottrinali e giurisprudenziali, riportate in modo schematico.


I Compendi si connotano per:


chiarezza nell’espressione, semplice ma al contempo attenta all’eleganza formale;
completezza della trattazione, unita ad un’efficace sintesi espositiva;
illustrazione schematica “per punti” delle principali tesi emerse sulle questioni
maggiormente controverse e dibattute
;

• attenta selezione della più significativa giurisprudenza.


In particolare, per il Diritto civile, anche nella presente Edizione il lavoro di aggiornamento è stato effettuato in modo assai penetrante. Sono infatti citati i più recenti e rilevanti
interventi legislativi (come il d. lgs. 10 ottobre 2022, n. 149, c.d. decreto Cartabia, di riforma del processo civile e di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie, nonché in materia di esecuzione forzata) oltre alle più importanti decisioni giurisprudenziali sino al mese di ottobre 2022, con specifico riferimento ai provvedimenti della Corte costituzionale (in part. Corte Cost., 31 maggio 2022, n. 131, in tema di attribuzione del cognome ai figli) e della Corte di Cassazione, specie a Sezioni Unite (tra le quali la sentenza Cass. civ., Sez. un., 17 maggio 2022, n. 15889, sulla natura creditizia del diritto inerente a beni oggetto della comunione de residuo).
Per agevolare la preparazione, dopo la disamina degli istituti sono proposte
tracce elaborate tenendo conto dei dibattiti più recenti e, quindi, con un’elevata probabilità di essere prescelte in sede concorsuale.
Completa il volume un
corposo indice analitico-alfabetico
, appositamente strutturato in modo da consentire un’agevole e pronta ricerca degli istituti e dei problemi ad
essi relativi.