Mappe e Schemi di Amministrativo 2023

Mappe e Schemi di Amministrativo 2023

€38,00
Qty.

Il volume, profondamente rivisto in questa Edizione, è aggiornato alle più recenti novità normative, tra cui in particolare quelle introdotte dal d.lgs., 23 dicembre 2022, n. 201 (servizi pubblici locali), dalla l. 5 agosto 2022, n. 118 (legge annuale sulla concorrenza), dal d.l. 7 luglio 2022, n. 85 (contenzioso PNRR).

Inoltre, viene dato atto della recente approvazione in sede preliminare da parte del Consiglio dei Ministri dello Schema di decreto legislativo recante il nuovo Codice dei contratti pubblici, avvenuta in data 16 dicembre 2022.
Tantissime, infine, le novità giurisprudenziali che vengono esaminate nella ricostruzione delle posizioni interpretative emerse sui profili problematici più significativi. Si segnalano, tra le molte pronunce prese in considerazione, quelle in tema di: acquisizione sanante e rinuncia abdicativa (Cass., Sez. I, 6 giugno 2022, nn. 18142, 18143, 18167, 18168), risarcimento danni da occupazione sine titulo (Cass., SS.UU., 15 novembre 2022, n. 33645); legittimazione ad impugnare l’interdittiva antimafia (Cons. St., A.P., 28 gennaio 2022, n. 3); garanzia negli appalti pubblici (Cons. St., A.P., 26 aprile 2022, n. 7; Corte cost., 26 luglio 2022, n. 198); modifica RTI in fase di gara (Cons. St. A.P. 25 gennaio 2022, n. 2); accertamento dell’illegittimità dell’atto ai soli fini risarcitori (Cons. St., A.P., 13 luglio 2022, n. 8); accesso alle cartelle Equitalia (Cons. St., A.P., 14 marzo 2022, n. 4); principio del c.d. “one shot temperato” (Cons. St., sez. VI, 4 maggio 2022 n. 3480); riparto di giurisdizione in tema di misure sanitarie restrittive da Covid-19 e competizioni sportive (Cass., SS.UU., 26 settembre 2022, n. 28022); revocazione per contrasto con il diritto dell’Unione Europea (Corte Giust. UE, 7 luglio 2022, C-261/21, Hoffmann-La Roche).

Un vero compendio pensato e realizzato per agevolare la memorizzazione visiva attraverso mappe, tavole sinottiche e riquadri esplicativi che, diversi per forma, contorno e sfondo, forniscono una sintetica, ma esaustiva ricostruzione degli istituti, delle fonti normative, nonché anche del dibattito dottrinale e giurisprudenziale svoltosi su pressoché tutti i problemi interpretativi emersi

L'opera è destinata a due distinte categorie di studiosi.
Da un lato, a chi, preparando le
prove scritte del concorso in Magistratura o dei concorsi pubblici o dell’esame per Avvocato, intende disporre di uno strumento di grandissimo ausilio nella ottimizzazione delle fasi di studio: un vero compendio pensato e realizzato per agevolare la memorizzazione visiva attraverso mappe, tavole sinottiche e riquadri esplicativi che, diversi per forma, contorno e sfondo, forniscono una sintetica, ma esaustiva ricostruzione degli istituti, delle fonti normative, nonché anche del dibattito dottrinale e giurisprudenziale svoltosi su pressoché tutti i problemi interpretativi emersi.
Al contempo, il volume, atteggiandosi a vero e proprio
Compendio, è diretto a chi deve sostenere le prove orali dell’esame di Avvocato o del concorso di Magistratura o di altri concorsi pubblici.
Sono stati utilizzati peculiari accorgimenti grafici: per es. doppio riquadro grigio per le problematiche più rilevanti; tratteggio per evidenziare i principi di diritto o fornire un breve profilo dell’istituto; sfondo grigio scuro per la casistica; sfondo grigio chiaro per i riferimenti normativi. Il volume, nel dedicare ampio spazio alla ricostruzione delle posizioni assunte in giurisprudenza sui profili problematici più significativi, è aggiornato alle
più recenti novità normative e giurisprudenziali.